Concorso di scrittura
“Marco Rufini”

…un concorso come questo può rappresentare l’occasione
di dare una prospettiva concreta al rapporto tra giovani e letteratura,
facendo intendere in modo affettuoso, attento e mai pedante che l’inclinazione a scrivere e raccontare può crescere e maturare solo leggendo, leggendo e leggendo,
con una vera disposizione a ricevere e con la volontà forte di migliorarsi.

Con queste parole, Marco Rufini, presidente della giuria di Storie Sottobanco dal 2009 al 2014, si rivolgeva ai ragazzi nel corso della prima edizione.
E proprio con queste parole lo vogliamo ricordare con gratitudine, affetto e nostalgia.

Non è stato un lavoro facile, vista la quantità e la qualità degli elaborati, ma alla fine giovedì 3 maggio, nella Sala del Consiglio Provinciale di Perugia, la giuria di Storie Sottobanco ha proclamato i vincitori della nona edizione del concorso promosso da Umbrialibri per gli studenti delle scuole superiori dell’Umbria. Al primo posto, nelle 4 categorie della competizione, sono stati Margherita Bargaglia, del Liceo classico “A.Mariotti” di Perugia, con Fango e miele (categoria Poesia); Francesca Pescatori, dell’IIS “G.Bruno” di Perugia, con Alice e la bestia (categoria Racconti); Mauro Pierotti, dell’IIS Cassata Gattapone di Gubbio, con Una giornata qualunque (categoria Graphic novel”; Luca Cassano e Gabriele Margaritelli, dell’Istituto omnicomprensivo Salvatorelli-Moneta di Marsciano, con Introspezione (Categoria Canzone d’autore). Tra i 21 finalisti – selezionati dalla giuria tra gli oltre 70 partecipanti – sono poi saliti sul podio di Storie Sottobanco Giulia Ulivucci, dell’Istituto De Gasperi-Battaglia di Norcia, con Atlante moderno, e Adele Ceccarelli, del Liceo Linguistico F.Angeloni di Terni, con Verso l’alba (Poesia); Giulia Brugnoli, del Liceo classico “A.Mariotti” di Perugia, con Rantolo di stelle, e Anna Tocchio, del Liceo classico “Sesto Properzio” di Assisi, con Melodia di colpa (Racconto); Arianna Lucci, del Liceo classico De Gasperi-Battaglia Norcia, con Dentro il Mistero, e Andrea Micanti, del Liceo artistico di Spoleto, con Gigantomachia (Graphic novel); Maria Benedetta Genovese, del Liceo scientifico “G.Galilei” di Perugia, con Dimmi che ci sei, e Giorgio Maria Pascoletti, dell’Istituto comprensivo Perugia 9 – secondaria di San Martino in Colle, con Il mondo di oggi (Canzone d’autore).
La cerimonia di premiazione, inserita nel programma di Encuentro, ha dato il via a una vera e propria seconda fase di Storie Sottobanco, che è proseguita a giugno con incontri di approfondimento e di editing tra la giuria e tutti i finalisti. Gli elaborati saranno poi raccolti in pubblicazioni che verranno presentate ufficialmente in occasione di Umbrialibri 2018, sabato 6 ottobre alle 10.30 nell’Aula Magna del Complesso monumentale di San Pietro, a Perugia, con la presenza della giuria e della scrittrice Simona Vinci. 

Scarica il regolamento