Concorso letterario “Marco Rufini”

…un concorso come questo può rappresentare l’occasione
di dare una prospettiva concreta al rapporto tra giovani e letteratura,
facendo intendere in modo affettuoso, attento e mai pedante che l’inclinazione a scrivere e raccontare può crescere e maturare solo leggendo, leggendo e leggendo,
con una vera disposizione a ricevere e con la volontà forte di migliorarsi.

Con queste parole, Marco Rufini, presidente della giuria di Storie Sottobanco dal 2009 al 2014, si rivolgeva ai ragazzi nel corso della prima edizione.
E proprio con queste parole lo vogliamo ricordare con gratitudine, affetto e nostalgia.

Novità dell’edizione 2018 di Storie sottobanco è l’apertura alla poesia, alla canzone d’autore e alla graphic novel, tecniche di narrazione che si vanno ad affiancare alla scrittura di racconti brevi. Un ampliamento delle opportunità di partecipazione (e di espressione) per i giovani studenti delle scuole umbre che non è l’unica grande novità del 2018. Per la prima volta, infatti, Storie sottobanco è stato presentato nelle scuole della regione con una serie di incontri con gli autori, momenti di confronto iniziati a febbraio e che si sono conclusi a fine marzo. I 13 appuntamenti, ospitati in altrettante scuole-campione dei 5 ambiti scolastici regionali, sono stati tutti molto apprezzati dagli studenti e hanno visto intervenire ospiti illustri e di riferimento nei 4 ambiti del concorso.

Non è stato un lavoro facile, vista la quantità e la qualità degli elaborati, ma alla fine giovedì 3 maggio, nella Sala del Consiglio Provinciale di Perugia, la giuria di Storie Sottobanco ha proclamato i vincitori della nona edizione del concorso promosso da Umbrialibri per gli studenti delle scuole superiori dell’Umbria.

Al primo posto, nelle 4 categorie della competizione, sono stati:

Margherita Bargaglia, del Liceo classico “A.Mariotti” di Perugia, con Fango e miele (categoria Poesia)

Francesca Pescatori, dell’IIS “G.Bruno” di Perugia, con Alice e la bestia (categoria Racconti)

Mauro Pierotti, dell’IIS Cassata Gattapone di Gubbio, con Una giornata qualunque (categoria Graphic novel)

Luca Cassano e Gabriele Margaritelli, dell’Istituto omnicomprensivo Salvatorelli-Moneta di Marsciano, con Introspezione (Categoria Canzone d’autore)

Tra i 21 finalisti – selezionati dalla giuria tra gli oltre 70 partecipanti – sono poi saliti sul podio di Storie Sottobanco:


Categoria Poesia

Giulia Ulivucci, dell’Istituto De Gasperi-Battaglia di Norcia, con Atlante moderno
Adele Ceccarelli, del Liceo Linguistico F.Angeloni di Terni, con Verso l’alba

Categoria Racconto

Giulia Brugnoli, del Liceo classico “A.Mariotti” di Perugia, con Rantolo di stelle
Anna Tocchio, del Liceo classico “Sesto Properzio” di Assisi, con Melodia di colpa

Categoria Graphic Novel

Arianna Lucci, del Liceo classico De Gasperi-Battaglia Norcia, con Dentro il Mistero
Andrea Micanti, del Liceo artistico di Spoleto, con Gigantomachia

Categoria Canzone d’Autore

Maria Benedetta Genovese, del Liceo scientifico “G.Galilei” di Perugia, con Dimmi che ci sei
Giorgio Maria Pascoletti, dell’Istituto comprensivo Perugia 9 – secondaria di San Martino in Colle, con Il mondo di oggi (Canzone d’autore).

La cerimonia di premiazione, inserita nel programma di Encuentro, ha dato il via a una vera e propria seconda fase di Storie Sottobanco, che è proseguita a giugno con incontri di approfondimento e di editing tra la giuria e tutti i finalisti. Gli elaborati saranno poi raccolti in pubblicazioni che verranno presentate ufficialmente in occasione di Umbrialibri 2018, sabato 6 ottobre alle 10.30 nell’Aula Magna del Complesso monumentale di San Pietro, a Perugia, con la presenza della giuria e della scrittrice Simona Vinci. 

Scarica il regolamento

I testi dei finalisti

La pubblicazione