Sabato 5 ottobre nel segno di Guido Catalano e del Premio Cesari

Ricco programma per la seconda giornata di Umbrialibri, sabato 5 ottobre nel Complesso Monumentale di San Pietro, a Perugia. Tra gli ospiti attesi, Valeria Parrella, che alle 15.30 nella Sala Monografie – Biblioteca M. Marte presenterà il libro Almarina (Einaudi); alle 16, nell’Aula B si parlerà di Rocco Petrone, “l’italiano dell’Apollo 11”, con Renato Cantore, autore di Dalla terra alla luna. Rocco Petrone, l’italiano dell’Apollo 11 (Rubbettino). Stessa ora, ma in Basilica, per l’incontro con Nicoletta Ferrara, che presenterà il suo A casa nostra. I nuovi ragazzi della Famiglia Calò (Editrice Missionaria Italiana) e per l’incontro dedicato al Catalogo fotografico Umbria di Fulvio Roiter (RCS Edizioni), nella Galleria Tesori d’Arte, con la partecipazione di Goffredo Fofi, Alessandra Mauro e Jessica Roiter. Tre appuntamenti alle 17: in Aula Magna Giada Diano e Luca Briasco presenteranno l’edizione italiana dell’autobiografia di Lawrence Ferlinghetti Little boy (Edizioni Clichy), in Sala Monografie, Biblioteca M. Marte, Paolo Flores d’Arcais presenterà il suo ultimo libro Questione di vita e di morte (Einaudi), e nel Corridoio del Trecento Giacomo Papi parlerà di Il censimento dei radical chic (Feltrinelli) insieme a Giancarlo De Cataldo. Alle 17.30 Loredana Lipperini – protagonista nel pomeriggio anche dell’ormai tradizionale diretta di Radio3 Rai Fahrenheit – parlerà del suo libro Magia Nera (Bompiani) con Simona Vinci nella Sala Periodici – Biblioteca M. Marte; tra parole e musica i Fratelli Mancuso presenteranno, insieme a Goffedo Fofi, il libro di Enzo Mancuso Sfrimma (Mesogea), e alle 18, nell’Aula E, Caterina Emili parlerà del suo ultimo libro La scimmia e il caporale (Edizioni E/O). Tre le premiazioni in programma nel corso della giornata. La mattina, alle 10.30 nell’Aula Magna, per STORIE SOTTOBANCO si terrà la cerimonia di premiazione dei vincitori e la presentazione del quaderno a stampa della X edizione del concorso di scrittura “Marco Rufini”. Alle 11, in Aula 1, per Unilapis #19 presentazione e premiazione del concorso letterario Study without Borders. Nel pomeriggio, in Aula Magna alle 18.30, premiazione della seconda edizione del Premio Nazionale Opera Prima “Severino Cesari”, vinto da Città irreale (Ponte alle Grazie) di Cristina Marconi (nella terzina finalista anche Come mosche nel miele, di Francesca Tassini, edito da Solferino, e Lux, di Eleonora Marangoni, pubblicato da Neri Pozza).
Gran finale di giornata alla Sala dei Notari, alle 21.30 con lo spettacolo di Guido Catalano TU CHE NON SEI ROMANTICA – IL TOUR, dialoghi, parole e poesie amorose ad inarrivabile tasso di romanticismo (biglietti ancora disponibili online su www.ticketitalia.com o in biglietteria alla Sala dei Notari prima dello spettacolo).
Il programma: www.umbrialibri.com