Nati a Sutera (CL). Intorno alla metà degli anni ’70 emigrano a Londra dove risiedono per otto anni lavorando in diverse fabbriche metalmeccaniche. In quegli anni, a contatto con circoli culturali e teatri, iniziano a ricomporre i frammenti del patrimonio musical della loro terra. Nel 1993 sono tra i vincitori al Premio Città di Recanati. Nel 1997 pubblicano il Cd “Bella Maria” per l’Amiata Records. Nel 1998 il regista Anthony Minghella ne sceglie un brano per la colonna sonora del film “Il talento di Mr. Ripley”. Nell’autunno dello stesso anno preparano un Cd e un video per la casa discografica statunitense Putumayo World Music dal titolo “Italian odissey”, produzione distribuita in tutto il mondo. Nel gennaio del 2000 ricevono il Premio Rosa Balistreri. Nel marzo del 2003 esce per l’Amiata Records il Cd “Cantu”. Nel 2008 esce, sempre con Amiata Records, “Requiem”, un concerto mistico per voci, coro femminile, strumenti e quartetto d’archi”, ideato e realizzato insieme al compositore Carlo Pedini.