#Umbrialibri Foto: “Nera Nahar. Segni sguardi, parole al femminile della città di Terni”.

Un progetto iniziato oltre due anni fa e che oggi mostra i suoi frutti. Alla bct – biblioteca comunale terni è stato presentato “Nera Nahar. Segni sguardi, parole al femminile della città di Terni”.
Anticipato da una passeggiata al femminile e partita dal piazzale davanti al CAOS – Centro arti opificio siri, l’incontro di presentazione del libro è stato introdotto da Tiziana De Angelis che ha spiegato genesi e significato del progetto: “C’era un tema che interessava le donne, ovvero conoscere la città, viverla e raccontarla. Con il materiale raccolto abbiamo costruito un cammino in diverse tappe, seguendo la mappa del cuore. Abbiamo realizzato degli itinerari, li abbiamo raccontati e infine abbiamo deciso di imbarcarci in questa avventura editoriale – ha detto – Ne è venuta fuori una guida della città di genere. Terni è stata ricostruita secondo le tracce lasciate dalle donne nei secoli. Il percorso è stato molto complesso ed è nato grazie ad un’operazione di condivisione con associazioni del territorio e con le scuole. Sono state raccolte delle testimonianze e infine ora abbiamo tra le mani la storia della città che viene dal cuore e dai ricordi delle donne”.