Piccolo, Ottavia

Ottavia Piccolo è una delle attrici più raffinate ed eleganti del mondo teatrale e cinematografico italiano.
Il suo debutto sulle scene avviene in Anna dei miracoli. Ancora giovanissima compare in televisione in Le notti bianche di Dostoevskij ed esordisce nel cinema con Il gattopardo, il celebre film di Luchino Visconti (1963). Recita a teatro sotto la guida di Giorgio Strehler (Le baruffe chiozzotte, Re Lear) e Luca Ronconi (un memorabile Orlando Furioso adattato poi per il grande schermo nel 1974). La carriera teatrale di Ottavia diventa internazionale.
In televisione prende parte a numerosi sceneggiati televisivi. Dieci anni di assenza e torna al cinema ne La famiglia (Ettore Scola, 1987). Negli anni ‘90 è particolarmente attiva in televisione. In Italia compare nella fortunata serie di telefilm Chiara e gli altri (Andrea Barzini, 1989 e Gianfrancesco Lazotti, 1991) fino a Donna (Gianfranco Giagni, 1995). Anche in Francia continua a mantenere una grande popolarità televisiva, mentre al cinema figura più volte nei film diretti da Felice Farina (Condominio, 1991 eBidoni, 1994). Ottavia Piccolo è anche bravissima doppiatrice: sua, ad esempio, è la voce della principessa Leila nella prima trilogia di Guerre stellari, di George Lucas.


Sabato 14 ottobre
h. 18.00
bct, caffè letterario
Omaggio a Kent Haruf
Ottavia Piccolo legge brani tratti da Le nostre anime di notte, l’ultimo libro
di Kent Haruf, autore della Trilogia della Pianura
Interviene Fabio Cremonesi (traduttore)
NN editore