Zilahy, Mirko

Mirko Zilahy è nato a Roma nel 1974. Laureato in Lingue e Letterature Straniere, ha conseguito un PhD in Italian presso il Trinity College di Dublino dove ha insegnato Lingua e Letteratura italiana. È cultore di Lingua e Letteratura inglese presso l’Università per Stranieri di Perugia. Ha pubblicato saggi su autori irlandesi e interventi su scrittori italiani contemporanei. È traduttore letterario dall’inglese (Fazi, Nutrimenti, Rizzoli, minimum fax, Longanesi), editor e consulente editoriale. Nel 2014 ha tradotto Il Cardellino di Donna Tartt per Rizzoli.
Il suo romanzo d’esordio E’ Così Che Si Uccide è uscito nel gennaio 2016 in Italia, ed è stato pubblicato in Germania (Bastei Luebbe), Spagna (Alfaguara), Olanda (Xander) e in Francia (Presses de la cité). E’ in corso di traduzione in Turchia (Dogan Egmont), Grecia (Patakis), Repubblica Ceca (Prah).
Ad aprile 2017 è stato pubblicato da Longanesi il seguito di E’ Così Che Si Uccide, La Forma del Buio.


Domenica 8 ottobre
San Pietro, Corridoio del Trecento
ore 12,00
UMBRIALIBRI NOIR
Presentazione del libro
La forma del buio di Mirko Zilahy
Intervengono Alessandra Buccheri, Pasquale Guerra e l’autore
Longanesi