Villoro, Juan

Juan Villoro nasce a Città del Messico nel 1956. Scrittore, giornalista, drammaturgo, traduttore, Villoro è, per la sua parabola letteraria, uno dei più conosciuti e apprezzati esponenti della cultura ispanica. Tra i testi pubblicati in Italia si ricordano: I colpevoli (Cuec 2009), Il libro selvaggio (Salani 2010), Chiamate da Amsterdam (Ponte alle Grazie 2013), C’è vista sulla terra? (Sur 2015), mentre presso gran vía nel 2008 è apparso un suo racconto nella raccolta En la frontera. Con La Piramide (gran vía 2013), Juan Villoro ha vinto il Premio José María Arguedas 2014, è stato finalista al Premio Rómulo Gallegos 2013 e nella longlist del Premio Gregor von Rezzori 2014/Migliore opera tradotta. Il testimone, pubblicato da gran vía nel 2016, ha invece vinto il prestigioso premio Herralde 2004.


Domenica 8 ottobre
San Pietro, Aula Lignea
ore 19,00
Presentazione del libro
 Il testimone
di Juan Villoro

Intervengono Goffredo Fofi e l’autore
gran vía