# Umbrialibri foto: Paola Barbato parla del suo libro “Non ti faccio niente”

“Un thriller che scava su di una lunga serie di rapimenti di bambini in tutta Italia negli anni a cavallo tra la fine degli anni 80 e l’inizio degli anni 90”.
Con questa premessa Paola Barbato​, grazie all’intervento di Alessandra Buccheri​, presenta al pubblico il suo romanzo “Non ti faccio niente”, scritto in soli 67 giorni. Paola, scrittrice e sceneggiatrice, indaga su di una storia intrigata e piena di mistero che si sviluppa tra gli anni 80 e gli anni 90 in Italia.
“Una grande ragnatela in cui 32 bambini, polizia, genitori e altri attori si intrecciano in esperienze pericolose e affascinanti”