Petruccioli, Daniele

Daniele Petruccioli è traduttore, scout ed editor freelance. Si occupa di romanzi e saggi in italiano, francese, inglese e di tutta l’area lusofona, dal Portogallo al Brasile passando per l’Angola e il Mozambico, con particolare attenzione alle aree di sperimentazione linguistica, letteratura postcoloniale e libri per bambini. È la voce italiana di Dulce Maria Cardoso e Philippe Djian. Fra i suoi autori: Luandino Vieira, Will Self, Alain Mabanckou.
Nel 2010 ha vinto il premio «Luciano Bianciardi» per la traduzione del romanzo oulipista Lettere di Mark Dunn (Voland 2008).
Insegna traduzione dal portoghese alle università di Roma Tor Vergata e Unint.
Ha pubblicato i saggi Falsi d’autore. Guida pratica per orientarsi nel mondo dei libri tradotti (Quodlibet 2014) e Le pagine nere. Appunti sulla traduzione dei romanzi.


Domenica 8 ottobre
San Pietro, Biblioteca M. Marte, Sala Monografie
ore 12,00
Conferenza
L’editoria italiana che traduce dal portoghese
con Daniele Petruccioli e Marco Bucaioni