#Umbrialibri News: “La città orizzontale, Etnografia di un quartiere ribelle di Barcellona”. Domenica 24, ore 18.00

Pubblicato nel 2015 in spagnolo e catalano da Editorial Bellaterra e dall’Institut de Cultura de la Generalitat Catalunya, “La città orizzontale” ripercorre la costruzione e la distruzione delle casas baratas (case economiche) di Bon Pastor (Barcellona), antico quartiere operaio e anarcosindacalista, oggi una delle zone più marginali e sconosciute della città. Coordinata dall’antropologo Manuel Delgado, questa ricerca nasce dall’insolito incontro tra gli abitanti del quartiere contrari alle demolizioni e un gruppo di attivisti contro la speculazione e ricercatori precari, intenzionati a dimostrare l’importanza della socialità di strada e delle forme di convivenza spazzate via dall’urbanistica progressista del “modello Barcellona”. Basato su diversi anni di ricerca collaborativa (2004-2012), questo lavoro mostra come gli anni dell’ubriacatura edilizia abbiano smantellato risorse collettive e stili di vita autonomi propri degli strati più marginali della popolazione, creando conseguenze sociali e politiche che i rivolgimenti politici degli ultimi tempi non hanno affatto superato.


Domenica 24 settembre
h. 18.00
Spazio Zut!
Presentazione del libro
Etnogra a di un quartiere ribelle di Barcellona
di Stefano Portelli Intervengono Antonio Brizioli e l’autore
Edicola 518